196 posti per OSS

Concorso pubblico, per titoli ed esami, per l’assunzione con rapporto di lavoro a tempo indeterminato di Operatori Socio Sanitari cat. B – livello economico Bs – Ruolo Tecnico per le seguenti esigenze delle Aziende UUSSLL di Teramo, Lanciano-Vasto-Chieti e Avezzano-SulmonaL’Aquila (CODICE CONCORSO C17):

SCADENZA: 23 luglio 2020

  • AUSL TERAMO: n. 22 OSS;
  • AUSL AVEZZANO-SULMONA-L’AQUILA: n. 12 OSS;
  • ASL LANCIANO VASTO CHIETI: N. 162 OSS.

Requisiti generali e specifici di ammissione al concorso


Possono partecipare al concorso coloro che siano in possesso dei requisiti di ammissione, generali e
specifici appresso indicati:
a) cittadinanza italiana, salve le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti, o cittadinanza di uno degli Stati membri dell’Unione Europea. Ai sensi dell’art. 38 del Decreto Legislativo n. 165 del 30.3.2001 e s.m.i. possono, altresì, partecipare:

i familiari dei cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea non aventi la cittadinanza di uno Stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente. (Per la definizione di familiare si rinvia alla direttiva comunitaria n. 2004/38/CE);

i cittadini di Paesi terzi che siano titolari di permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo o che siano titolari dello status di rifugiato, ovvero dello status di protezione sussidiaria.
I cittadini stranieri devono avere una adeguata conoscenza della lingua italiana; tale requisito verrà accertato dalla commissione esaminatrice;


b) diploma di istruzione secondaria di primo grado o assolvimento dell’obbligo scolastico, ovvero decreto di equipollenza del titolo conseguito all’estero;
c) specifico titolo conseguito a seguito del superamento del corso di formazione di durata annuale, previsto dagli artt. 7 e 8 dell’accordo tra il Ministero della sanità, il Ministero per la solidarietà sociale e le regioni e province autonome di Trento e Bolzano del 22.02.2001, ovvero titoli dichiarati equipollenti.
La titolarità di un rapporto di lavoro a tempo indeterminato non esime dal possesso dei requisiti specifici richiesti per l’ammissione al concorso.
I titoli di studio e professionali conseguiti all’estero devono aver ottenuto la necessaria equipollenza ai titoli italiani ed il riconoscimento da parte dell’Autorità competente.

Tutti i suddetti requisiti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito per la presentazione della domanda di ammissione.
Il difetto anche di uno solo di tali requisiti comporta la non ammissione al concorso.

Bando di concorso

N.B. Questo sito ha una finalità informativa e di confronto, le informazioni ufficiali sono disponibili sui i siti di riferimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *